lunedì 12 aprile 2010

Clafoutis salato con porri e camembert

Il clafoutis originariamente deriva da un dolce francese a base di ciliege nere, coperte da un composto di uova, farina, zucchero, latte o panna, il tutto da cuorece al forno. Da qui nascono le varietà di frutta e le ricette salate.

 

Ingredienti per 4 persone
400 gr di porri
30 cl. di latte
3 uova
1/2 Camembert
30 g. di farina
burro
un pizzico di sale pepe
noce moscata


Pulite i porri, lavateli e tagliateli a fettine sottili. Fateli dorare per circa 10 minuti con un filo d'olio, salateli e pepateli. Se non adorate il gusto forte del porro potete farlo bollire.
Tagliate il Camembert a fettine, privandolo della crosta.
Preparete le uova in una ciotola, aggiungete la farina e sbattete con una frusta, quindi unite latte, sale, pepe, noce moscata, il Camembert e i porri rosolati.
Versate il tutto in una pirofila antiaderente, infornate e cuocete per circa 30 minuti a 180 gradi.
Servite il piatto ancora caldo

1 commento:

Sarah ha detto...

Con questo potrei farmi davvero del male, iniziando e finendolo da sola!